News

Formazione – per lo sviluppo della persona

Formazione – per lo sviluppo della persona

Con il mese di gennaio 2020 si è conclusa la terza edizione del corso sulla “stimolazione basale”, iniziato a primavera 2019 e che ha coinvolto oltre 60 operatori ed educatori, soprattutto tra personale dei CDD, della RSD Diamante e dell’asilo nido Lo Scoiattolo.
“Un percorso educativo per le persone con disabilità complessa ed autismo” sottolinea Giorgio Calendi, docente e formatore di Basale Stimulation per la pedagogia e la terapia. “La Stimolazione Basale è infatti un approccio pedagogico. L’obbiettivo è proprio quello di promuovere lo sviluppo individuale delle persone affette da disabilità psicofisica medio-grave, grave e gravissima”.
Cosa significa stimolazione? “Noi promuoviamo una modalità di sviluppo della persona e non un semplice atto o  stimolo. Si desidera far riscoprire alla persona disabile sensazioni e vissuti primari, che ogni essere umano avverte fin dall’inizio del concepimento e che sperimenterà per tutta la vita. L’offerta formativa è indirizzata a tutte le persone che a vario titolo operano o opereranno in Istituzioni educativo-riabilitative o scuole per bambini, adolescenti ed adulti cerebropatici medio gravi, gravi e gravissimi”.
Il corso ha avuto un’impostazione pratico -teorica che ha permesso ai partecipanti di “mettersi nei panni dell’utente”: attraverso esercitazioni individuali, a coppie (alternandosi nel ruolo dell’operatore e dell’utente) e di gruppo, i partecipanti vengono accompagnati in riflessioni sul proprio vissuto corporeo in riferimento all’ambito professionale per poi focalizzare maggiormente l’attenzione su interventi educativo-riabilitativi specifici nel lavoro con le persone con disabilità grave.